Martedì, 05 Maggio 2020 00:00

Apple MacBook Pro: il nuovo 13" 2020.

Apple presenta MacBook Pro 13” 2020 con nuova tastiera e più spazio di archiviazione.

Apple introduce il nuovo MacBook Pro 13” 2020. Si tratta di un sostanzioso aggiornamento hardware che lascia invariati design e ingombri della macchina, per concentrarsi sul rinnovo delle componenti interne.

Nuovi i processori Intel Core di decima generazione con incrementi delle prestazioni che per il comparto grafico vengono indicati nell’ordine dell’80%. Tutte le macchine sono dotate di processori quad core, mentre in alcuni modelli viene raddoppiata la dotazione di RAM che diventa da 16GB con tecnologia a 3.733 MHz.

Invece su tutti i modelli, inclusi quelli base, Apple ha incrementato lo spazio di archiviazione: finalmente abbandonati agli SSD da 128GB ormai uno spazio insufficiente anche per l’uso occasionale, tanto meno per quello professionale e lavorativo. Per tutte le versioni di MacBook Pro 13” 2020 si parte con SSD da 256GB. Nelle due versioni “base” l’utente può scegliere unità SSD fino alla capacità massima di 2 terabyte, mentre nelle due versioni superiori, rispettivamente con SSD da 512GB e 1 terabyte, è possibile optare per configurazioni fino a be 4 terabyte.

Il nuovo portatile mette a disposizione la tastiera Magic Keyboard migliorata, che abbandona i pulsanti con meccanismo a farfalla per tornare a una versione rivista del meccanismo a forbice, risultando più pratica, comoda e resistente, come già visto nei MacBook Pro 16”. A differenza del top da gamma e anche contrariamente a quanto indicato da numerose segnalazioni, Apple non ha incrementato la diagonale del display a 14” che rimane quindi a 13” come già da diversi anni a questa parte. 

 

Torna alle NEWS